Certificazione OHSAS 18001

La gestione della  salute e della sicurezza sul lavoro Quasi ogni giorno la cronaca ci riporta casi di incidenti sul posto di lavoro,...

Quasi ogni giorno la cronaca ci riporta casi di incidenti sul posto di lavoro, molto spesso mortali. Questi si traducono in problematiche di tipo etico, legate alla sicurezza sul lavoro e alla salvaguardia della vita che dovrebbero essere prioritarie in ogni Paese, e in costi per la società e per le aziende.

In particolare, il settore industriale, petrolchimico, quello delle costruzioni e manifatturiero sono, per loro natura, quelli in cui si registrano le percentuali più elevate di incidenti. Per ridurre i rischi, le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori devono mettere in atto dei sistemi di gestione che garantiscano la salute e la sicurezza dell'ambiente lavorativo.

A tale scopo, alcuni anni fa, è stato definito a livello mondiale lo standard OHSAS 18001, adatto a tutte le organizzazioni che desiderano creare procedure formali per gestire la salute e le minacce per la sicurezza dei lavoratori e implementare in azienda un sistema di controllo, verifica e, soprattutto, di miglioramento continuo, per garantire ed incrementare la sicurezza e la salute dei lavoratori.

1. I vantaggi dello standard OHSAS 18001

Ma vediamo di approfondire la conoscenza della norma OHSAS 18001, la cui applicazione permette un approccio sistemico alla gestione della sicurezza del lavoro e della tutela della salute.

La norma nasce come British Standard nel 1999, ma è con l’edizione del 2007 che assume le caratteristiche per divenire standard internazionale.

La norma definisce come sistema di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro quella parte del sistema di gestione di un’organizzazione utilizzato per sviluppare ed implementare la sua politica e la gestione dei rischi relativi alla salute e sicurezza sul lavoro.

Ovviamente, come tutti i sistemi di gestione, anche questo include la struttura organizzativa, le attività di pianificazione, come la valutazione dei rischi e la definizione degli obiettivi, le responsabilità, la gestione delle risorse, le prassi, le procedure, i processi, i controlli.

L’estensione della sua applicazione dipende dalla politica dell’organizzazione, dalla natura delle sue attività e dei suoi rischi e dalla complessità delle sue operazioni ed è comunque applicabile a qualsivoglia organizzazione.

2. Applicazione di un sistema di gestione secondo OHSAS 18001

All’atto dell’implementazione di un sistema di gestione per la sicurezza sui luoghi di lavoro, vengono definite delle procedure formalizzate alle quali tutta l’organizzazione è tenuta a sottostare. Attraverso l’applicazione di tali procedure possiamo:

  • Identificare i rischi e avviare controlli per la relativa gestione
  • Realizzare le migliori condizioni di lavoro nell’organizzazione
  • Diminuire gli incidenti e le malattie sul lavoro con conseguente diminuzione dei relativi costi e dell'inattività dei dipendenti
  • Coinvolgere e motivare il personale grazie a condizioni di lavoro migliori e più sicure
  • Dimostrare a clienti e fornitori la conformità a standard internazionali.

L’identificazione dei requisiti legali applicabili all’azienda e la valutazione dei rischi sul lavoro forniscono indicazioni sulle attività dell’azienda che necessitano di regolamentazione.

Il servizio di prevenzione e protezione, già presente nelle aziende, deve collaborare fattivamente con il responsabile dei sistemi di gestione aziendale, per definire il sistema di regolazione necessario e per predisporre opportune procedure o istruzioni operative corredandole della documentazione necessaria come specifiche o registrazioni.

Procedure e istruzioni operative devono essere predisposte coinvolgendo i vari responsabili aziendali e il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

La norma sottolinea che il monitoraggio costituisce una fase fondamentale del sistema perché consente ad ogni lavoratore, prima di ogni altro, di tenere sotto controllo la propria attività, riscontrando eventuali anomalie rispetto agli standard di processo in termini di sicurezza. 

Come qualsiasi sistema di gestione, anche in questo caso il coinvolgimento del personale e la sua formazione in merito, sono i pilastri principali del funzionamento e la garanzia di successo.

Senza il coinvolgimento del personale e la comprensione dei rischi, nessuna procedura potrà mai garantire l’eliminazione o, perlomeno, l’attenuazione dei rischi insiti nel processo.

3. Risk management e Business Continuity

Il rischio è spesso considerato come un fattore negativo ma se gestito bene con l’aiuto dello standard OHSAS 18001, è possibile beneficiare di condizioni di lavoro più sicure, migliori prestazioni e nuove opportunità di business. 

È interessante qui introdurre i concetti di Risk management e di Business continuity.

Ogni azienda che opera sul mercato, deve dimostrare ai Clienti la propria capacità di gestire i rischi, in modo tale da garantire la continuità del lavoro, anche in caso di eventi straordinari.

I Clienti, soprattutto le grandi organizzazioni, sceglieranno sempre più spesso quei fornitori che forniranno maggiori garanzie di continuità di fornitura, sia di prodotti che di servizi.

L’implementazione di sistemi di gestione serve anche a questo, a garantire sia all’azienda che al mondo esterno, che tutti i processi siano costantemente sotto controllo e siano strutturati in modo da prevenire interruzioni del servizio anche in caso di eventi straordinari.

La norma OHSAS 18001 si inserisce in questo filone di pensiero: gli infortuni sul lavoro e la perdita di preziose risorse umane possono essere i maggiori rischi di interruzione dell’attività di una organizzazione. L’implementazione della OHSAS 18001 permette di limitare questo rischio.

4. Cortem Group ha certificato OHSAS 18001 il proprio sistema di gestione 

Cortem Group ha fatto suo il principio della Business Continuity. Da anni tutte le aziende del Gruppo sono impegnate nell’implementazione di un sistema di gestione integrato che rispetti i dettami della Qualità, della protezione dell’Ambiente e della Sicurezza sui luoghi di lavoro, per garantire la continuità operativa.

Negli ultimi mesi del 2015, pertanto, abbiamo deciso di certificare anche il sistema di gestione, che già da alcuni anni era implementato secondo OHSAS 18001:2007. Una maggiore tutela per i nostri collaboratori e una garanzia di continuità per i nostri Clienti.