Tu sei qui

Giovedì, Ottobre 24, 2019
Cortem Group vanta un processo produttivo gestito internamente e costituito da un reparto fonderia, un’officina meccanica, un reparto carpenteria e un reparto di lavaggio e verniciatura.
 
In particolare, l’impianto di lavaggio a tunnel viene utilizzato per lavaggi e/o trattamenti di inter-processo o per lavaggi e/o trattamenti di precisione prima del montaggio, in particolare:
 
  • per lo sgrassaggio di componenti pressofusi in alluminio allo scopo di eliminare dalla loro superficie le sostanze grasse e oleose accumulate durante le lavorazioni precedenti preparandoli, quindi, alla fase di verniciatura;
  • per il trattamento dei manufatti dopo che hanno subito le lavorazioni meccaniche per aumentarne la resistenza alla corrosione e per migliorare l'adesione della verniciatura.
 

L’impianto di lavaggio di Cortem Group

Progettato per operare esclusivamente con detergenti a base acquosa, l’impianto di lavaggio basa la sua efficacia sull’azione chimica, termica e meccanica, garantendo efficacia ed ottimi risultati al processo di lavaggio.
 
Il principio di funzionamento è basato sul movimento lineare dei materiali attraverso le diverse fasi del processo sia con movimento in continuo oppure con arresto posizionato in corrispondenza dei getti per trattamenti di precisione localizzati.
 
Durante tale movimento i particolari vengono investiti in ogni loro anfratto con la proiezione e lo spruzzo di soluzioni di detergenti calde ad alta pressione, capaci di eliminare ogni traccia di impurità o di sporco.
 
L'impianto di verniciatura a polvere di Cortem Group è caratterizzato da un sistema automatico dotato di reciprocatori con possibilità di ritocco manuale, da una cabina per la verniciatura manuale di pezzi fuori misura e da un forno di essicazione nel quale vengono fatti transitare i prodotti verniciati alla temperatura di 200° C.
 
  
 
 
L’impianto di verniciatura di Cortem Group
 
La verniciatura a polveri termoindurenti a base di resine poliestere reticolate di Cortem colore grigio RAL 7035 special è pigmentata con polveri di acciaio inox per conferirle una finitura a buccia di arancia che garantisca un'eccellente protezione superficiale agli agenti atmosferici e una maggiore resistenza meccanica nel tempo.